Lavorare gratis è vietato anche se è aggiornamento


Sono una docente di ruolo presso un Liceo linguistico e sono stata da poco nominata «Addetto alla gestione delle emergenze e lotta antincendio». Tra i connessi obblighi sono previsti corsi di formazione (già programmati in orario pomeridiano), aggiornamento del piano di emergenza, riunioni periodiche e controllo e verifica dei presidi di emergenza ed antincendio. Gradirei sapere se il tempo da dedicare a tali attività andrà computato nell'ambito delle 40 ore di attività funzionali all'insegnamento o siano ore che sono tenuta a «regalare» alla mia scuola.

lettera firmata

Il lavoro senza retribuzione è vietato dall'articolo 2113 del codice civile. Conseguentemente, è ragionevole ritenere che l'attività che sarà svolta dalla lettrice dovrà essere necessariamente rientrare tra le attività funzionali all'insegnamento di cui all'art.29, comma 3, lettera a) del vigente contratto di lavoro e, qualora eccedente le 40 ore annue, retribuita alla stregua di attività aggiuntiva funzionale all'insegnamento (Tribunale di Verona Sentenza 11 aprile 2011 n. 46).
Carlo Forte  

Fonte: ItaliaOggi  del 23/03/2016



Contatti | Privacy Policy | Credits

FLC CGIL Pordenone - Via S. Valentino 30 - 33170 Pordenone - Tel. 0434.541227

Copyright © 2019. All Rights Reserved.