Elezioni RSU 2018: sono candidabili i lavoratori a tempo determinato inseriti in procedure di stabilizzazione

Un utile chiarimento per i tanti lavoratori precari dei nostri settori in vista della presentazione delle liste la cui scadenza è fissata per il 13 marzo. Il voto si terrà, invece, il 17, 18 e 19 aprile.

L’ARAN, in risposta ad un quesito sollevatole da un’amministrazione pubblica, ha confermato, in data 16 febbraio 2018, la validità di quanto aveva già comunicato per le precedenti elezioni RSU del 2015 relativamente all’elettorato passivo per i tempi determinati.

La nota dell’ARAN, infatti, precisa nuovamente che il personale a tempo determinato inserito in procedure di stabilizzazione previste da specifiche disposizioni legislative deve aver riconosciuto il diritto all’elettorato passivo anche se la durata del contratto in essere non raggiunge i 12 mesi dalla data delle elezioni.

Questa precisazione è sicuramente utile in particolare per le candidature dei lavoratori e delle lavoratrici a tempo determinato nelle università e negli enti di ricerca.

Modulistica | Calendario | Faq
Votano anche i precari
Materiali campagna elettorale

Contatti | Privacy Policy | Credits

FLC CGIL Pordenone - Via S. Valentino 30 - 33170 Pordenone - Tel. 0434.541227

Copyright © 2018. All Rights Reserved.