L'Ipsia dei record: è boom di iscrizioni «Ora servono spazi»

Nel 2019 prevista l'apertura di sei-sette nuove prime classi
Il sindacato: «Al Carniello bisogna concedere l'autonomia»

Il Messaggero Veneto del 22/12/2018

BRUGNERA. Porte aperte al boom di matricole annunciato all'Ipsia Carniello. E ora serve un prefabbricato: quattro aule da costruire in fretta in via Galilei. «Previste sei o sette classi prime 2019-2020 dopo le giornate di scuola aperta che hanno registrato flussi ininterrotti all'Ipsia - ha annunciato il docente Stefano Carnelos -. Le "prenotazioni" del banco ufficiose di tanti quattordicenni superano quota 120». Alla verifica il 31 gennaio 2019, con i numeri reali degli iscritti online, ma il professor Carnelos non sbaglia le proiezioni da venti anni. La scuola ha ricavato tre aule in settembre 2018 con interventi interni e il trasloco della sede Cluster: una soluzione tampone. «Ipsia di Brugnera di nuovo autonoma: ha i numeri sufficienti per sganciarsi dall'Isis di Sacile però mancano le aule». Mario Bellomo sindacalista Flc-Cgil dà l'ultimatum. «Se Regione e Uti Noncello non intervengono offrendo nuove aule, dovranno essere applicati criteri di selezione tra ni nuovi iscritti - non si arrende Bellomo -. Questa soluzione non la vuole nessuno: la scuola accoglie e non seleziona. No al numero chiuso che è stato applicato a Treviso». In provincia di Treviso nel 2018 alcune superiori hanno sbarrato le porte di fronte all'esubero di matricole in ragione di spazi non sufficienti. «A Brugnera assistiamo al miracolo - ha continuato Bellomo -. Quattro anni fa l'istituto era dimezzato nei numeri degli studenti, anche a causa della crisi del settore arredo. Gli studenti sono diventati circa 500 e aumenteranno: bisogna costruire spazi per loro». I diplomati al Carniello sono richiesti e assunti dalle aziende dell'area del mobile e Veneto, anche da Friul Intagli. L'ex dirigente Alessandro Basso ha stretto accordi scuola-imprese-Comune con successo. «La nostra scuola è un polo attrattivo interregionale - ha concluso il professor Carnelos -. I conti sulle iscrizioni online si faranno dal 7 al 31 gennaio, ma tanti quattordicenni hanno "prenotato" in anticipo il banco al Carniello. Siamo fieri del risultato, però la politica si deve muovere per creare nuovi spazi».

Contatti | Privacy Policy | Credits

FLC CGIL Pordenone - Via S. Valentino 30 - 33170 Pordenone - Tel. 0434.541227

Copyright © 2019. All Rights Reserved.