Sciopero globale per il clima: modalità di adesione personale della scuola

Le lavoratrici e i lavoratori della conoscenza della FLC CGIL sono nelle piazze il 27 settembre insieme agli studenti. Una scheda di approfondimento per esercitare correttamente il diritto di adesione.

La FLC CGIL ha proclamato per la giornata di venerdi 27 settembre lo sciopero del personale del Comparto Istruzione e Ricerca, dell'Area dirigenziale, dei docenti universitari, del personale della formazione professionale e delle scuole non statali, a fianco dei giovani di tutto il mondo che lottano per la difesa dell’ambiente e contro il riscaldamento climatico.

Nell’appello del segretario generale Francesco Sinopoli sono riportate le ragioni a sostegno della mobilitazione degli studenti, perché è un preciso impegno delle lavoratrici e dei lavoratori della scuola, in quanto comunità educante, manifestare con le ragazze e i ragazzi e raccogliere concretamente il loro messaggio di sensibilizzazione verso le potenze economiche del pianeta. Se così non fosse, verrebbe meno quel prezioso affidamento di responsabilità che proprio la scuola demanda alle nuove generazioni, investendo di migliori promesse il futuro più prossimo.

In allegato, la nostra scheda con le regole e le procedure da seguire per esercitare correttamente il diritto allo sciopero da parte del personale della scuola.